Restauro Ossario del Monte Pasubio – Vicenza

Dettaglio Intervento

COLLOCAZIONE: Valli del Pasubio, Vicenza

EPOCA: 1920-1926

AUTORE: Architetto: Ferruccio Chemello – Frescante: Tito Chini

INTERVENTO: Prima di giungere all’intervento vero e proprio si e’ effettuata un’approfondita campagna di indagini: analisi termografiche, prelievo di campioni della pellicola pittorica e degli intonaci, analisi e mappatura con rilevazione dei dati termoigrometrici. Dopo un anno di ricerche si  e’  giunti alla redazione di un dettagliato documento dello stato di degrado del manufatto che ha portato all’elaborazione di un progetto di intervento condiviso e approvato dalla Soprintendenza delle Belle Arti e del Paesaggio di Verona.

Il restauro, è stato completo: dal consolidamento e pulitura degli affreschi alla impermeabilizzazione del monumento dall’esterno attraverso la rimozione delle fughe di cemento e la loro ristilatura con idonea malta. Preventivamente il monumento è stato interamente trattato con un biocida, sono state inoltre rimosse le colature causate dall’ossidazione e applicato un idoneo protettivo studiato in laboratorio.

Gallery